La nostra prima lunga!

IMG_5852

Volo Milano-Atlanta, 04/06/18

Eja, incredibilmente seduta sul volo per Atlanta dopo il tour de force dei giorni scorsi, finalmente riesco a dedicarmi al racconto della nostra prima lunga … la 151 Miglia – Trofeo Cetilar 2018 😍😍⛵️⛵️💛💛🌻🌻🔝🔝
http://151miglia.it

Dopo diversi giorni di tour de force, appunto, ma per fortuna anche di tanto diverimento in compagnia di Anna ed Evan, in visita a Genova dall’America con furore!, io, Fauusto e Giulia partiamo in macchina per Marina di Pisa (appuntamento h. 6.45 al porto!). Mi sa che io e Giulia abbiamo un po’ esagerato con la cambusa … del resto, l’abbiamo pensata e fatta in 8 minuti netti. O forse e’ la ypsilon di Fausto che e’ davvero troppo piccola! Insomma, tra spesa, parabordi nuovi e razzi oltre le 12 nm, partiamo gia’ belli schiacciati. It s the final count down turututu turutututu  Seguite yellow e il suo super equipaggio alla 151 Miglia – Trofeo Cetilar
http://yb.tl/151miglia2018

La zattera ovviamente non e’ arrivata per tempo a Marina di Pisa, percio’, come se non bastasse, recuperiamo anche quella (e annesso pancalino quasi da svenimento, vero Fauusto?😜) in extremis al deposito Bartolini. Booom, ci sta tutto!

Raggiungiamo Fiu’, Ale (amico senior sardo di Fiu’, pro dei pro dell’hobie, e soprattutto con sangue freddo da vendere … soprattutto a me😜), e Yellow, che sono stati ormeggiati a Marina di Pisa per diversi giorni, dandosi un bel da fare tra lavori e lavoretti per la regata, birrette e feste in pontile😜😜🎉🎉 Sclero d’obbligo pre-partenza, skipper meeting (loro), pace carote e patate 5 min dopo, e via uscita dal porto di Pisa che neanche in tangenziale a Milano alle 8 del mattino😳😳

BAC_3161
Ma quanto amore per la randa “da regata” ❤

Quante barche … O mio dio! E che fiereeeee … O mio dio!😱😱😎😎 Ci avviciniamo alla linea partenza (ma dov’e’??), issiamo randa, issiamo fiocco (e anche questa volta vince il rollafiocco😂😂), e facciamo due prove, giusto per sincronizzare un po’ l’equipaggio. Ci buttiamo un po’ più nel mezzo, ci sono davvero millemila barche … O mio dio! Partenza adrenalinica🤮🤮, buona la prima, richiamo generale, buonissima la seconda 🙈🙈😱😱, richiamo generale, una merda la terza … e’ quella valida, ovviamente!! Stocchetto di bolina e poi di poppa tra Livorno e Pisa, e via dritto per dritto sulla Giraglia (dritto per dritto mica tanto veramente … in questa regata abbiamo sempre bordeggiato come i pazzi😂😂).

IMG_5908.JPG

http://151miglia.it/segui-diretta-la-partenza-della-151-miglia/
0:27:21

Appe al tramonto e inizio del turni (cioè i turni di Fiu’ e Ale dico😂😂). Vento sui 15-20 nodi e un pochino d’onda che monta man mano che ci avviciniamo alla Giraglia, luna piena, e strobo puntata sui filetti del fiocco … Ciononostante, timone a sentimento e bordone fin troppo buono, non proprio verso la Giraglia, vero fiu?😜.

IMG_5837

H. 7.03 yellow ed equipaggio girano la giraglia yeeeeeeeeee

IMG_5852

Il vento cala, colazione, noi niente pancackes però, e così superiamo una barca che invece se li era concessi, i pancakes😂😂😋😋 Ci atteniamo alla tattica iniziale, discostarsi per bene dalla Corsica e scendere dopo verso l’Elba. Bonaccia🙄🙄E allora aspettiamo il vento, trofie al pesto Novella, nanne al sole, ustioni di terzo grado, puccette (o uomo a mare?😜😜), l’Elba che non passa mai. Nella notte, il vento va’ e viene, da’ buono poi scarso … A dire il vero non ricordo un gran che perché ho dormito sia nel turno della nanna che nel turno della guardia😜😜

Al mio risveglio, piu’ o meno magicamente, ne siamo fuori Iniziamo a porci il problema se riusciremo o no a tagliare il traguardo entro il tempo limite (le 18 di Sabato 03/06), decidiamo di provarci alla morte Piano piano si avvicinano le Formiche, ormai siamo indietro, ci hanno mollato quasi tutti (e pensare che per un attimo eravamo sesti in categoria … almeno, cosi’ ha detto Luca da casa😂😂). Combattiamo con Pierrot Lunarie, un altro piccolino della 151 con un genoa davvero bellissimo😜😜), gli teniamo testa per un po’, poi come se niente fosse ci passano anche loro, proprio appena prima del cancello delle Formiche.

IMG_5904.JPG

H. 11.05 passaggio del cancello delle formiche  … Se non metti il dito cazzi solo a metà 

IMG_5919

Vabbe’, ormai siamo comunque in classifica, ma a questo punto vogliamo proprio tagliarlo quel traguardo, resistiamo!

IMG_5899Sboliniamo ancora un po’, i ritirati sono tantissimi, dietro di noi c’e’ solo Maipenrai con la grandissima Marianna e il suo gatto Jingjok … Dai che tagliamo tutti! Pasta tonno (eh lo so, non me ne vogliate) e pomodorini per recuperare le energie, e via ancora a bordeggiare verso la linea di arrivo Il pomeriggio passa con ciascuno che organizza i propri piani per il rientro: Giulia e’ malatissima e vuole tornare a casa il prima possibile (del resto i suoi turni della nanna li ha passati sdraiata in pozzetto😂😂), Fausto deve essere a terra entro le 17 o perde l’ ultimo autobus per il giro pesca che lo porterà a Marina di Pisa a recuperare la macchina (ah, ecco a cosa serviva la navetta😂😂), Ale non sa bene se tornare in Sardegna in nave o in barca, per Fiu’ l’unica cosa che conta e’ tagliare quella linea, e andare al party di fine regata😍😍, io … voglio(?) prendere il volo per lo Utah🙈🙈 Vabbè decidiamo che decideremo all’ultimo!

Siamo vicinissimi, ormai ce la facciamo a tagliare, sboliniamo ancora un po’, giriamo lo Sparviero e … finalmente (!!) diamo spi, per tipo mezzo miglio😂😂 Vabbe’, almeno l’arrivo lo facciamo trionfale, dai!

H. 17.05 yellow ed equipaggio terminano la 151 …. in ultima posizione 🙈🙈🎉🎉🔝🔝👏🏻👏🏻⛵️⛵️

VNSY1753

Entriamo a Punta Ala, ormeggiamo, sclero e pace post-arrivo (un altro classico), docce, premiazione e super buffet. Alla fine ce ne veniamo fuori con un piano F geniale che accontenti un po’ tutti. Così Giulia e Fausto arrivano a casa alle 3 di notte dopo un viaggio della speranza, io ed Ale rientriamo l’indomani dopo un altro viaggio della speranza, e Fiu, unico vero capitano di Yellow, resta a bordo per il trasferimento a Genova in dolce compagnia❤️❤️ E pesca pure ben due boniti, il maledetto!

IMG_5952.JPG
“Sorridete … Come siete arrivati ragazzi?” “Ultimiiiiiiiiii!”

Grazie al super equipaggio della 151 per aver partecipato e condiviso questa meravigliosa prima lunga di Yellow (almeno, da quando è con me😜). Sono sicura che, chi morente su letto, chi annoiatissimo al Terminal Traghetti, chi in ufficio e chi in aereo, tutti stiamo pensando ai giorni scorsi con un sorriso a 48 denti! Grazie anche al resto dell’equipaggio che non e’ potuto esserci fisicamente, ma che ci ha seguito col ❤️ … Raga, l’anno prossimo Bau Sail🐶🐶 e Roma per tutti. E grazie a chi ci ha seguito appassionatamente su YB Races e fatto un tifo che neanche in curva allo stadio! Grazie, grazie, grazie!

http://151miglia.it
https://www.facebook.com/151migliaofficial/

http://151miglia.it/iscritti/sarah-magozzi-ita-8243/
http://www.varazzeclubnautico.it/151-miglia-gli-armatori-del-vcn/
http://151miglia.it/risultati-finali-della-151-miglia-trofeo-cetilar-2018/

http://151miglia.it/gallery/

 

 

Da condivisione estrema … a Vela Condivisa

IMG_2180

Genova, 01/10/2017

Era da un po’ che ci frullava nella testa … Prima per gioco, poi un po’ piu’ per davvero … E poi senza nemmeno rendercene conto, e’ successo, un po’ per fortuna, un po’ per impegno, un po’ per magia … E ci siamo ritrovati nel bel mezzo di una cosa bellissima.

Vela Condivisa, la nostra (presto) ASD, per condividere, appunto, veleggiate, aperitivi e puccette (anche invernali !):

https://www.facebook.com/velacondivisa/

Vela Condivisa nasce dalla condivisione estrema che chiunque sia salito su Yellow almeno una volta ha potuto sperimentare … Poi sicuramente c’e’ chi e’ stato piu’ fortunato ed e’ riuscito addirittura ad aggiudicarsi una cuccetta tutta sua (vero Fiu ?), e chi e’ stato meno fortunato e ha dovuto dormire sui paglioli con la Rimmel (vero Fra ?). Ad ogni modo, durante il trasferimento e non solo, Yellow e tutte le emozioni che ci ha regalato sono state, a mio parare, molto condivise, con amici, conoscenti e sconosciuti 😉 E poi alla fine, gli amici sono diventati ancora piu’ amici, e gli sconosciuti amici (di nuovo … Vero Fiu ?).

La verita’ e’ che, come dice la Lucy, INSIEME e’ piu’ bello ! Eh si’, la vela, le birrette, le puccette, le veleggiate, le regate, gli allenamenti, le bonacce, le tempeste … e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, condivise son piu’ belle 🙂

L’obiettivo di Vela Condivisa e’ di rendere quella cosa meravigliosa che e’ la vela (oggi, purtroppo, ancora considerata esclusiva e, in un certo senso, per pochi) accessibile a tutti. In fondo … Perche’ la vela deve essere diversa da un corso di Zumba o di tennis ?

Imparare ad andare in barca a vela richiede tanta, tanta pratica, e Yellow e il suo equipaggio sono ben contenti di offrire a principianti e dilettanti la possibilita’ di farla, insieme. Di condividere veleggiate, aperitivi, merende, colazioni, uscite di pesca alla traina (cene, quando si riesce a procacciarsele … Giusto ieri il primo pesce, e che pesce !, di Yellow … Pescato, cotto e mangiato !), lezioncine di biologia marina, e tanto altro ancora. Insomma, ognuno ci mette del suo, e lo condivide con gli altri. Ho reso l’idea ?

IMG_2320
Nuovo inquilino di Yellow, non si sa se portafortuna o portasfortuna … A giudicare dalla cena di ieri, direi portafortuna 🙂

Il weekend scorso e questo Sabato, abbiamo condiviso delle merende e colazioni in barca a vela, organizzate da Zones Portuaires 2017:

http://www.zonesportuaires-genova.net/sabato-23-settembre/
https://www.facebook.com/search/top/?q=zones%20portuaires%20genova%202017

Tutte le veleggiate con tutti gli equipaggi sono state esperienze meravigliose, uniche, e condivise. Ognuno ha contribuito a modo suo, e tutti hanno colto lo spirito di condivisione, di uno spazio (piccolo !), di un’esperienza, di un’idea, di un’emozione. Funziona raga, e anche bene ! E noi vogliamo portare avanti questa cosa piu’ che mai. Su Facebook ho gia’ ringraziato tutti quanti mille volte, ma per una cosa cosi’ bella una volta in piu’ di certo non guasta … Grazie a tutti gli equipaggi, Valentina, Marco, Mire, Gloria ed Elisa, Roberto e Daniela, Luisa, Ferruccio e Francesca (sicuramente futura bravissima velista, vista la velocita’ con cui apprende le cose), Donato e Manrica (gli autori di questi scatti meravigliosi: https://www.facebook.com/donato.aquaro/media_set?set=a.10214202432284575.1073742178.1527561645&type=3&pnref=story), Alessandro e Giovanna, Luca, Lucy, e Christoph. Grazie ad Aldo per aver festeggiato il suo compleanno con noi (con circa 4 mesi di ritardo !), a Sabri, Dario e Luisa per le acciughe fritte e la crostata. Grazie ad Andrea per avermi messo in contatto con Maria Elena, grazie a Maria Elena per aver organizzato Zones Portuaires, e per averci dato la possibilita’ di partecipare … A proposito, quando venite su Yellow ?! 😉 Grazie a Rita (mamma di Fra) per le torte, salate o dolci, ma sempre buonissime ! Grazie a Fra, Fausto e Captain Fiu (perche’ il vero capitano e’ uno solo !) per aver condiviso la loro esperienza, e la loro simpatia 😉 Grazie, grazie, grazie, davvero.

IMG_2344
La crostata della Rita ❤ ❤

IMG_2347

IMG_2351

IMG_2356

Qui qualche scatto dell’uscita di ieri … Con bonito sotto spi. TOP !

IMG_2358

IMG_2360
Rimmelina sotto spi !
IMG_2364
Bonito sotto spi !

Qui invece il link del blog di qualcuno che domani se ne parte per il giro del mondo … Non immagini quanto ci mancherai ❤ ❤ Buon vento Fiu’, e in bocca al lupo per tutto !!

https://fiuaroundtheworld.wordpress.com/

IMG_2399
Captain Fiu’ … Col suo nuovo cappellino, e la SUA birretta 😉 Photo by Donato Acquaro

 

La regata di Fiu (e di Fra) <3

21706558_10155783286026803_1190346156_o

Varazze, 15-16-17/09/2017 (o meglio, e’ una settimana che siamo a Varazze 😉 )

Partenza da Sanremo, io, Fiu e Fra, Venerdi’ mattina all’alba (le 8.00 dichiarate, le 9.30 reali). Destinazione Varazze … 50 nm sono lunghe, soprattutto se diluvia … :/ Ormai si sa, di fronte a Varazze c’e’ il groppo facile. Arriviamo fradici (come sempre) e la Luli ci regala una cena meravigliosa con pasta alla norma e scaloppine (anzi, prima scaloppine poi pasta alla norma, visto quanto eravamo affamati).

21706018_10213113227492607_516957362_o

Sabato mattina preparazione alla regata, ovvero la veleggiata Lanzarotto Malocello, in seguito ribattezzata Gallinara Rolex Cup, Varazze-Gallinara-Varazze, organizzata dal Varazze Club Nautico. Fra e Fiu non si tengono fermi … La Sarah e la Luli invece si dedicano al training autogeno per gestire la tensione. Fiu ripara la randa (eh, cosa vuoi farci quando si ha a che fare con disturbi ossessivo-compulsivi di scrostaggio superfici di qualsiasi genere e tipo …), Fra sgotta la sentina. E in pontile, come al solito, sembriamo profughi.

21706017_10155783286231803_1096786059_o

21767261_10155783286371803_862021758_o

Io prendo una scheggia gigante nel piede, la Luli ne prende 3-4 piccoline, e arriva Giulia con etti e etti di focaccia. Spulciaggio spine in pontile (con scarsissimi risultati 😦 ), merenda … e skipper meeting. Tutti ci sorridono e dicono che arriveremo primi 🙂 Noi pero’ ci crediamo veramente (soprattutto Fiu … e Fra) 🙂

Alfonso viene a vedere la randa, che non sale bene, e costruiamo un cunningam artigianale, come in deriva :/ Ci prepariamo e usciamo per la “parata”, due bandierine … Occhiali gialli, luce strobo, grinta e sentimento. E Fiu ci regala una splendida partenza, mure sinistra in boa (come piace a lui, dice). Davanti il J24, appena dietro Energy, che fa lo slalom e subito ci supera … Ci supera anche Andromeda (prevedibile). Il J rimane indietro e inizia il duello a tre, Yellow, il J e Sora Lella. Alfonso e’ gia’ a Capo Noli, con la vela che tocca le falesia (o almeno quello era l’effetto ottico).

21844018_10155783286091803_1102304865_o
Facce pre-partenza !

21844326_10155640043038490_1171089285_o

21844316_10155783285871803_337241247_o

IMG_2114
Randa strobo

Onde, vento, mano, bolina (e stralletto … maledetto), Fiu agguerrito, Fra anche di piu’, Sarah disagiata, Luli gastritica, Giulia in questo momento non riesce neanche a chiudere lo zucchero e non si ricorda come si sentiva ieri. Con le unghie e con i denti, Fiu che non molla il timone e morde chiunque cerchi di prenderlo, Fra che regola il fiocco, la randa, i carrelli, e soprattutto lo stralletto in maniera maniacale, facciamo piccoli grandi passi (8.7 nodi) verso la Gallinara. Superiamo il J e lottiamo con Sora Lella, fino all’ultimo buono. Passiamo la Gallinara e Alfonso e’ poco piu’ avanti (l’abbiamo saputo solo oggi da Paolo, altrimenti ci saremmo impegnati di piu’ … Sboroni !). Da Marcella: “Complimenti, siete i nostri eroi !”. Il ritorno … Ancora bolina, ma lo spi e’ pronto, come dichiarato da tutti i partecipanti.

IMG_2112
Tutti con il tracker on, mi raccomando !

IMG_2095

Alle 2.30, cala il vento e noi cogliamo l’attimo per le mezzelune con sugo di noci Novella ❤ Ci avviciniamo all’arrivo, e Fra, sfatto, propone una birretta … alle 6.30 del mattino. La Luli e Fiu gli danno corda :/ A 200 m dall’arrivo, fermi. 0.0 nodi, di vento e di velocita’.

21706522_10155783285556803_1694489070_o

“Comitato di arrivo, comitato di arrivo, qui Yellow”. “Avanti Yellow”. “Volevamo avvisarvi che stiamo passando adesso la Gallinara … Noooo, non e’ vero, siamo a meno di 1 nm dall’arrivo”. Il Rosso … “Mavaaaaa, vi aspettiamo a braccia aperte !”. Si alza un pochino di vento e tagliamo, finalmente !, il traguardo alle 7.04, dietro Sora Lella e davanti al J (che secondo noi, stava entrando in porto a Bastia).

Bravissimi la coppia Farci-Fava, hanno davvero fatto una regata meravigliosa ❤ ❤

Neanche il tempo di fare colazione … Che tocca ripartire: fuggire fuggire fuggire da un nuovo lilla di Lamma, che arriva nel pomeriggio. Carichiamo Gabri, che finalmente riesce a fare un giro su Yellow, e ci dirigiamo verso casa. Uscendo dal porto, Fiu “pesca” l’unico pesce verificato della sua vita … Uno stupido pesce volante suicida che e’ saltato il coperta da solo (ora sei veramente pronto per partire … ci mancherai tanto) :/

IMG_2121

Appena arrivati … Via in macchina, e ritorno dove ?? A Varazze !!! Ovviamente !! Di nuovo, super pranzo con spaghetti e pizza fatta in casa dalla Lu ❤ ❤

Ora se dio vuole tutti a casa, dopo aver messo a posto la barca ovviamente, e film Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’Agosto (che titolo improbabile comunque) … In vacanza si scoprono somiglianze incredibili.

 

 

 

 

Velisti per caso (come dice la mamma)

IMG_2014

Sanremo Portosole 13-14/09/2017

La nostra prima rada con Yellow e’ stata a dire il vero un po’ stressante … Altro che la magia del silenzio, il rumore del mare e le stelle … Infatti, come ci mettiamo a guardare Calma Piatta (film chiaramente da guardare durante una vacanza in barca), suona l’allarme di Anchor Watch … Stiamo andando a scogli, e’ finitaaaa (si era solo stesa la catena) !!! Accendiamo il motore, recuperiamo il tender, perdiamo un remo (questa cosa del tender e’ proprio nata male …), e ci consultiamo sul da farsi. In porto a Villefranche non ci prendono, a Monaco nemmeno, percio’ decidiamo di restare e fare i turni (Sarah no, come i bambini). Una notte insonne, noi fermi come i sassi.

Bagno la mattina alla ricerca del remo, e perdiamo una pentola, anzi LA pentola, ebbene si’, quella bruciata dal risotto alle verdure di Gennaio, e ripulita alla perfezione dopo spazzolate di ferro e 2 giorni al traino.

IMG_1996
Villefranche (calma piatta)
IMG_1999
E fatteli due bordi davanti a Monaco, povvvveeevvvvrrro

Partenza in fretta e furia ( … le 11.00) per scappare dall’uragano (che e’ arrivato solo un’ora fa), direzione Sanremo. Condizioni … Perfette per dare spi, talmente perfette che anche Sarah non ha potuto dire di no. Meraviglia !!! Bagno al traino per rinfrescarci (solo io e Fiu perche’ Fra come al solito non ci pensa nemmeno), e rientro in porto con problemini al cavo dell’acceleratore … Pam-paaaaam-ppppaaaam !

IMG_2069

IMG_2063
Lezione di spi

IMG_2008

Non solo … Fiu ha anche (quasi) preso un pesce ! Vi assicuro che questa e’ stata in assoluto la volta che ci e’ andato piu’ vicino :/ L’importante e’ perseverare !

IMG_1997

Accoglienza calorosissima a Portosole da parte di Roberto, futuro datore di GIRODELMONDO di Fiu … Ebbene si’, se ne va … di nuovo … per 3 anni 😦 😦 E chi ci svela lo spi ora … ? E’ merda vera …

Roberto ci procura un posto barca (gratis !!!) e ci invita a cena sulla spessissima Nok, la sua barca-casa con cui i nostri eroi affronteranno i 7 mari a partire da Ottobre. Nok e’ una barca auto-costruita in acciaio, con 3 stralli e 70 m di catena (innovazioni in programma anche su Yellow). Nok in Thailandese significa uccello, ed e’ anche il nome della moglie di Roberto, che aspettera’ lui, Fiu e gli altri naviganti in Thailandia.

IMG_1864
Nok

Questa mattina … Fermi in porto col dragone (lilla di Lamma) e rotta su Bussana Vecchia … A piedi (8 km), velisti per caso ! Gli artisti … Mi sa che non sono piu’ quelli di una volta (vedi foto opere d’arte) :/ Comunque una visita molto piacevole ❤ ❤

IMG_2010
Che braviiii gli artisti 🙂 

IMG_2057

IMG_2077

IMG_2029

IMG_2017

IMG_2047
…. Arrampicata = anche. 
IMG_2036
Pranzo al sacco, con panini pomodori e pecorino 🙂
IMG_2039
40 nodi !! Yellow sara’ ancora ormeggiata ?!

 

Finalmente rada !!!

IMG_1971

Rada di Villefranche, 12/09/2017

Ieri mattina colazione in pontile … Con le camille, grandissima riscoperta grazie alla Luli 😉 Partenza da Loano ad un orario decisamente vacanziero (non che in trasferimento fosse diverso) e sbolinate come non ci fosse un domani (il tutto per superare la Gallinara e giusto un paio di altri capi). Giulia grandissima timoniera, 30 gradi forever and ever, nonostante 0,8 m di onda contraria ! Non vi dico a preparare le friselle, altra riscoperta della Luli 😉 Nonostante le onde vediamo anche 3-4 delfini, e Fiu pensa bene di pescare un pezzo di plastica (chi vuole intendere intenda) …

IMG_1938

IMG_1939

IMG_1941

IMG_1949

Arrivo a Marina di Aregai e ormeggio di Fra, stesso posto barca che con il Fleur (praticamente un replay della vacanza). Vediamo il grandissimo Marco per l’appe, che ci informa sulla Vele D’Epoca e sugli asinelli ❤ ❤

IMG_1959
Ma che belle le mie nuove copertine per i parabordi !

Giulia ci lascia per tornare a Genova … Ma poi torna (ha perso il treno, grande Giulia). Cena ovviamente in pontile con carbonara, dopo lo sclero di Sarah (e bucato) perche’ e’ marcita tutta la verdura.

Questa mattina sveglia ancora piu’ vacanziera, e partenza con ondone draghi, solo io, Fra, e Fiu (ahime’ Giulia e’ riuscita all’alba a prendere il treno). Caciottine e taralli per pranzo, e arrivo a Villefranche nel tardo pomeriggio.

IMG_1994

Fra vuole prendere le siga: ancoraggio da una parte, paese dall’altra.

Inaugurazione del “tender”: e’ bucato. Nastro isolante. Ora e’ abbittato a poppa, in fase di affondamento. Le trofie sono sul fuoco, e noi ci godiamo la nostra prima rada su Yellow ❤ ❤

IMG_1963

IMG_1990

 

Ciao Irma :)

IMG_1813

Loano caput mundi, 10/09/2017

Il 28 Agosto, compleanno di Fiu (noi al caso non lasciamo proprio nulla), io Fra e genitori siamo andati a riprendere Yellow ai Cantieri Mostes, splendida splendente !!! ❤ <3. Il varo ………. Sicuramente un’esperienza (anisetta che la barca precipitasse al suolo e si rompesse in mille pezzi … peggio che il prelievo del sangue !). Comunque molto emozionante, quasi commovente. La bellissima e’ quindi tornata a casa ❤ ❤

IMG_1808

IMG_1823

Grandi, grandissime pulizie di primavera, e torna a casa anche Fiu ❤ ❤

Iniziamo a prepararci, e a preparare Yellow per il TRASFERIMENTO di Settembre (una vacanza in teoria, ma al fato farci fare vacanza proprio non piace). Infatti … Pulizie in sentina …. Raga s’e’ rotta la barca ! Lo scatolo dell’eco si e’ scollato dalla sentina, e il miele (perche’ secondo me era davvero miele) e’ fuoriuscito. La riparazione dell’eco ……. estenuante ! Ha impegnato l’equipaggio per 2 settimane consecutive, in termini di soldi, tempo ed energie, e ancora non sappiamo se funziona (lo proveremo tutti in silenzio tra 5 min).

IMG_1842

IMG_1899
Momento Habemus Eco … Finito la mattina seguente (mai una gioia!)
IMG_1900
Perche’ prevenire e’ meglio che curare 😉

IMG_1897

Nel frattempo panico nell’ennesimo gruppo Whatsapp per la vacanza … A Lerici arriva Irma !!!! Il piano era infatti di partire Venerdi’ notte, in 8 !!!!!!!!!!!!!, e arrivare a Lerici la mattina per colazione, fermarsi li’ il weekend e fare il tifo a Peppe durante il suo intervento a Lerici Legge Il Mare, e ripartire per l’Elba domenica sera. Come al solito, niente bonaccia per noi …. Ah si, Francesco Fava ha preso ferie ? Scateniamo l’uragano !!

Ovviamente abbiamo deciso di cambiare programma e ci siamo consolati con una cena in pontile, in 10 !!!!!!, polpettone, pasqualina e pasta al peso (grazie Rita !).

Sabato tutti fermi, Fiu chiuso barca sotto l’acqua, Giulia chiusa in casa sotto l’acqua, io e Fra chiusi in macchina sotto l’acqua. Insomma una giornata divertente ! Lamma comunque continua a dare buono a Ponente, per cui decidiamo di partire il giorno successivo dopo pranzo.

Ultime prove, l’eco perde … ovviamente ! Ma partiamo lo stesso … In uscita dal porto, problema alla 12 V, ecco, ora siamo ufficialmente in TRASFERIMENTO ! Risolto il problema, ondone e ventone … Con le unghie e con i denti (io veramente questa volta sono stata giu’ a dormire, meglio lasciarsi morire a volte, tanto c’e’ Fiu). Grandissimo lasco di Fra con 18-27 nodi, e 9.7 di velocita’ !!!!!!

Cala il mare, e ci facciamo un bellissimo traverso da Campo Noli a Loano (ebbene si’, di nuovo qui). La mamma ci saluta e ci fa le foto dalla galleria di Borgio …

IMG_1924

IMG_1933

Super-ormeggio (strettissimo !!!) di Fra nel Porto di Loano, fermento generale a sistemare il minimo del motore (ah si, perche’ e’ successo anche questo !), e di nuovo l’eco (perche’ prima si mette a posto la barca !), doccia, taxi e ….. RAVIOLI da Bastian Contrario !!

Vez, prendi una mano dei terzaroli !

Schermata 2017-08-20 alle 14.18.38

Mondelieu La Napoule, 19-20/08/2017

Ieri mattina doccino in pontile, pur avendo le chiavi del bagno ;), e partenza per Mondelieu La Napoule (o semplicemente Cannes).

IMG_1718

Bordi di bolina prima a 15 nodi poi a 20, con presa di due mani dei terzaroli (Sarah ovviamente ha iniziato a rompere i coglioni appena superati i 15 nodi). Ultimo tratto con le unghie e con i denti (nel vero senso della parola, vista la nuova tecnica di recuperare i mataffioni).

Schermata 2017-08-20 alle 14.22.05

Schermata 2017-08-20 alle 14.23.04

Schermata 2017-08-20 alle 14.29.00

Schermata 2017-08-20 alle 14.18.07
Sovraffollamento in pozzetto … :/

Arrivo in porto, e un altro super ormeggio della Luli in un canale strettissimoooo (ormai e’ una pro). La barca-camper che e’ uscita questa mattina invece ha fatto un sacco di danni …

Ultima cena (?!) a Le Boucanier (Le Puttanier), bistro’ ricercato accuratamente dal vez sottocoperta tra una virata e l’altra, a 20 nodi … Di sicuro la barca non la patisce. Cena buonina, e costosissima … Ma mi sa che per gli standard francesi (o forse della Costa Azzurra) non ci e’ andata poi cosi’ male. Camminata digestiva per Cannes e puntatina al casino’, nel tentativo di recuperare i soldi della cena.

IMG_1726

Questa mattina colazione nella boulangerie tanto decantata da Paolo (molto buona), e pulizie di primavera … aspettando Alessandro.

IMG_1732

IMG_1733

Ora in macchina, con un po’ di disagio, pronti a Cannes-Loano, Loano-Finale, Finale-Borgio, Borgio-Varazze, Varazze-Pieve, Pieve-Rapallo (solo per pochi).

IMG_1735

Bellissima vacanza, grazie Luli, grazie Deo, grazie Paolo, grazie Roberto !! Il Fleur regala sempre grandi emozioni ❤ ❤ ❤

IMG_1734

Pasta al burro

Schermata 2017-08-19 alle 01.34.36

Port Frejus (di nuovo), 18/08/2017

Arrivati alla meta, Ile de Porquerolles, oggi alle ore 13.00. Super rada in solitaria … ci chiediamo tutt’ora il perche’ ?!

Salite in testa d’albero della Luli e Garde per l’esercito dei selfie … Per fortuna che la Lu fa il veterinario (e non il reporter) !!

Tentativi di pesca del vez con esche vegan e un po’ meno vegan miseramente falliti … di nuovo !! Non ci sono piu’ i pesci di una volta.

Schermata 2017-08-19 alle 01.30.52

Schermata 2017-08-19 alle 01.36.02

Schermata 2017-08-19 alle 01.32.45

Schermata 2017-08-19 alle 01.23.39

Schermata 2017-08-19 alle 01.37.11

Ripariamo alle 16.00 per scappare dal mistral (previsto alle 17.00). Tanto lo zig plana, e’ dimostrato ormai !! Bolina larga / traverso a Sud delle isole, e lasco su Cap Camarat. Arrivo a Port Frejus alle 22.45 (dopo 4 h di sbatti di tutto l’equipaggio, e di nanna di Sarah). Cena in pontile (qui siamo abitue’ ormai) con una buonissima e per niente salata pasta al burro (salato). Tutto imburrato, compreso il pontile, e noi.

IMG_1714
E poi c’e’ qualcun altro che oggi ha avuto una giornata difficile … 

Buona notte da Marco … Dice che il mare stanca, e che per il prossimo mese andra’ solo in montagna !!

IMG_1716

 

 

 

Raga, io esco !

IMG_1676

18/08/2017, in navigazione verso Ile de Porquerolles

Siamo in ritardo con gli aggiornamenti … E vabbe’, anche il blog s’e’ adeguato al ritmo vacanziero 😉

L’altro ieri smotorata da Port Frejus a Saint Tropez (o Saint Trop per i vevvvrrri vvvvrrricchi !). Ingresso nel Golfo di Saint Tropez come in un video gioco … Ondone, yachtoni, barconi … e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, a dritta, a sinistra, di prua e di poppa. Dopotutto, erano le ore 13.00 😉

Ingresso nel Porto di Saint Tropez sempre piu’ video gioco … E ormeggio all’inglese di Sarah a dir poco adrenalinico … Raga, io esco ! (a 1 m dalla banchina con Garde con un piede gia’ giu’).

IMG_1664

Pomeriggio relax seduti in un Bistro’ a Saint Tropez (dopo circa 2 h di giro per trovare una galette … mmmmm, l’estero !). Nanna dell’equipaggio e ceretta di Sarah (centro estetico Athens consigliato, e neanche troppo caro).

IMG_1674

IMG_1668

Cena in barca e soprpresa (?!?! con sgamone questa volta) di Fra, che arriva a Saint Tropez dopo 8 h di lavoro e 3 di macchina (perche’ a 170 all’ora ce ne vogliono 3). Birretta e nanna.

IMG_1671

Ieri mattina navigazione (motore + apri fiocco e rolla il fiocco) verso Ile du Levant. Bagno e pranzo in rada con i nudisti e le meduse … Pero’ bellissimo ! Il vez qui continua a non pescare un cazzo, manco pasturando a suon de fueillete de figue.

IMG_1679

IMG_1680

Rientro a Borme les Mimosas con 8-9 al traverso. Ingresso in porto ancora abbastanza video gioco, e super ormeggio della Luli 😉

Pasta al pesto per la prima volta dall’inizio della vacanza ad un orario decente, passeggiata e fuochi per la festa del paese.

IMG_1681
Un brindisino a Deo ! Buon sangue non mente !

Questa mattina sveglia all’alba per Fra, camminatona fino a Les Lavandou, e badge passato a Rapallo alle ore 11.58 😉 Noi in navigazione verso Ile de Porquerolles.

 

Pa-Pa-Pa-Paaaam … (Pan Pan, Pan Pan, Pan Pan)

IMG_1641.JPG

Port Frejus 15/08/2017 … Buon Ferragosto ! (ma che auguri sono gli auguri di Ferragosto ?!)

Ieri bellissimo bagno in rada (e aperitivo) ai Balzi Rossi … Di fronte a Monaco ci ritroviamo dei meravigliosi 10-12 nodi di bolina … La voglia di fare due bordi ha prevalso (su quella di arrivare presto in porto) … Peccato che poi abbiamo dovuto cercare il 27 con il binocolo :/

IMG_1612.JPG

Arrivo a Nizza alle 21.30… Troppo tardi (nonostante li abbiamo letteralmente implorati) per il Cafe’ De Turin … Addio ostriche e gamberoni 😦  Ripieghiamo su un’ omelette CON jambon (mortacci sua) … E il disagio di Sarah all’estero non ha esitato a farsi sentire. In meno di 5 minuti ha mandato a quel paese il cameriere, chiesto di rifarle l’omelette e infine preteso di non pagarlo (e ci e’ riuscita).

Questa mattina colazione (da barboni) in pontile (eh purtroppo se il fornello non bascula non bascula) con pain au chocolat e caffe’.

Usciamo da Nizza  (qualche bordo lo abbiamo fatto) direzione rade sotto il Massif de Esterel … Bagno, deep-water soloing di Marco e Garde, prosciutto e melone … Spettacolare !!!

Schermata 2017-08-16 alle 01.14.54.png

Schermata 2017-08-16 alle 01.17.40

Schermata 2017-08-16 alle 01.18.23

IMG_1626

Proseguiamo verso Port Frejus … Fumo bianco, non sputa, qualche piccolo problemino con la girante (Marco santo subito … e tutti gli altri santi un po’ meno !!!) e discussioni telefoniche alternative della Luli con Port Frejus: “pan pan..panpanpan..papapapapann” …

Arrivo in porto alle 23.55 (perche’ a noi ci piace cosi !) e cena (da barboni) in pontile … Ancora in preparazione … Alle 01.45. Si sa, l’acqua sul livello del mare non bolle MAAAAIIII ! Buon appe e buona notte.

IMG_1649